00-foto-per-copertina-blog

XXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B

*resurrected-christ-wilson-ong-212048-print

*

Tu sei il Cristo… Il Figlio dell’uomo deve molto soffrire (Mc 8,27-35)

La fede raggiunge una sua prima fase di pienezza e maturità quando il discepolo arriva prostrare la sua vita davanti a Gesù e a riconoscerlo il suo Signore, salvatore e Figlio del Dio Eterno. Questa maturità cresce a raggiunge il suo apice quando il discepolo rinuncia definitivamente a vedere in Cristo un profeta, un guaritore dal quale sperare di avere qualche beneficio e segue, invece, il suo percorso fino al dramma della croce. E’ lì che avviene la pienezza della rivelazione di sia Gesù di Nazareth.

*

Ascolta il Vangelo:

*

Riflessione sul Vangelo 2018 (10 min):

*

Catechesi audio 2015 (17 min): 

*

*xxiv-to_google

INTRODUZIONE

Voi chi dite che io sia? Voi che vivete in un mondo smarrito che crede di vivere nella luce ma vive nelle tenebre del proprio orgoglio… Voi che togliete i crocifissi dalle pareti in nome della tolleranza e poi offendete il nome di un Dio che dite che non esiste, e provocate, in nome della vostra libertà, chi non si sottomette alle vostre ideologie…. chi dite che io sia? Un disturbo al progresso e alla pace? La causa delle guerre di oggi? Oppure la vostra strada di ritorno verso casa?

(continua nell’audio-riflessione)

*

*xxiv-to_-preghiera

Print Friendly