evangeliario

XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A

AUDIO-RIFLESSIONE SUL VANGELO DELLA XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO A

famiglia

*

Se ti ascolterà avrai guadagnato il tuo fratello. (Mt 18,15-20)

La correzione fraterna che funziona solo se alimentata dall’amore, e non dall’istinto di annullare il prossimo. 

*

Ascolta il Vangelo: 

*

Omelia pronunciata nella Messa vespertina 2017 (24 min) 

La correzione fraterna, atto a volte drammatico, ma sempre atto salvifico. Le condizioni della correzione fraterna, ossia la libertà, l’amore e il desidero del bene e della salvezza del prossimo. Il vero senso della parola misericordia.

*

Omelia della Messa del giorno 2017 (17 min)

La correzione fraterna esige una comunità cristiana viva e reale, non una somma di cristiani individuali. La correzione fraterna come indicatore della buona salute spirituale e relazionale di una comunità. 

*

Omelia della Messa della sera 2017 (22 min)

I requisiti, le condizioni e le regole della correzione fraterna.

*

Clicca qui per ascoltare l’audio-riflessione 2014: 

*

INTRODUZIONE

Una delle cose più difficili nella vita è tenere sotto controllo l’egoismo umano.

È più forte di noi: il nostro ego si gonfia senza che ce ne accorgiamo. Il risultato è che, più o meno inconsciamente, ma a volte con una certa coscienza… anzi, con una certa pretesa, ci aspettiamo che il mondo ruoti attorno al nostro ego. Ci sentiamo il punto di riferimento attorno al quale tutti devono girare.

Tutte Le relazioni umane, a causa di questa concupiscenza, vengono minacciate e snaturate del loro vero valore. Anche il prossimo in quanto persona umana perde il suo significato davanti ad una percezione troppo alta di se stessi.

Diventa difficile convivere, anche nelle scelte piccole.

Quando si tratta di gestire piccole o grandi tensioni, piccoli o grandi torti, subiti… ma anche quelli che facciamo agli altri, ci accorgiamo di non riuscirci. La comprensione reciproca è compromessa davanti all’egoismo umano. Noi vogliamo avere ragione a tutti i costi. Ciò significa e l’altro deve avere torto a tutti i costi.

La correzione è un atto nobile dell’uomo. Ma per funzionare ha bisogno di essere alimentata dall’amore.

L’amore e una spinta innata che esiste in ogni essere umano ma è spesso minacciata dall’egoismo.

Solo Cristo ci insegna a vincere l’egoismo e a far trionfare l’amore.

(continua nell’audio-riflessione)

se-sbaglio

Print Friendly