evangeliario

VI DOMENICA DI PASQUA – ANNO A

 

AUDIO-RIFLESSIONE SUL VANGELO DELLA VI DOMENICA DI PASQUA – ANNO A

daac634013ffac204499762e68a4e1cc

“Pregherò il Padre e vi darà un altro Paràclito”, che significa “Consolatore, Colui che è chiamato presso ciascuno di voi per assistervi” (cfr. Gv 14,15-21)

*

Omelia pronunciata alla Messa del giorno 2017 (10 min):

La promessa del Consolatore come compimento della Pasqua. L’essenza della Comunione: essere “ognuno nell’altro e in Dio come Cristo e nel Padre e il Padre è in Cristo”. Senza questa comunione tra gli uomini la “promessa” della Pasqua rimane incompiuta.

*

Audio-riflessione 2014 (21 min):  

*

Se non hai ancora ascoltato la proclamazione del vangelo, clicca qui:

 

INTRODUZIONE:

Il tempo Pasquale si avvia verso il suo compimento: la Pentecoste.

Gesù comincia a parlarci dello Spirito del Padre. Il suo stesso Spirito.

Egli innesta il suo annuncio nel cuore del dramma di ogni uomo. Nelle difficoltà della vita e nei fallimenti ci chiediamo sempre: perché?

Gesù non ci dà la risposta a tutti i nostri quesiti. Non spiega, in senso razionale, come da un dizionario, il perché di tutte le cose della nostra vita.

Ci rivela, però che tutta la nostra storia è custodita nell’oceano dell’Amore del Padre. E perché non ci scoraggiamo, perché troviamo il coraggio di dire: “ho peccato e voglio cambiare… non voglio che il resto della mia vita sia segnato dal peccato”, Egli ci offre una strada. E’ Lui la Via.

E poi ci rivela… annuncia… promette: “Io pregherò il Padre per voi!”… “Egli vi manderà un altro Consolatore… e Questi resterà con voi per sempre”!… “Chi ama me sarà amato dal Padre!”… “E io sarò in lui!”… “E io mi manifesterò a colui che mi ama!”

E’ il Vangelo di nostro Signore, in tutta la sua potenza generatrice di gioia, in piena azione.

 

(… continua nell’audio-riflessione)

 

Buon ascolto.

 

 

Print Friendly