spirito santo-gruppo-2

Notte di Pentecoste. L’attesa.

spirito_santo_fuoco2a

Pentecoste:

in questa santissima notte,
mentre scende sul mondo il velo dell’oscurità,
restino svegli i cuori e le coscienze.

Veglino gli uomini in cerca di pace.

Veglino gli smarriti in cerca di una strada.
Veglino gli scoraggiati e gli spiriti affranti.

Veglino coloro che attendono
il gran giorno della manifestazione di Dio.

Viene il mattino che porta la luce
di un nuovo giorno:

La luce del gran giorno dello Spirito Santo di Dio.
a lui si prostri ogni anima vivente.

Si prepari a riceverlo la mente e il cuore
con la più profonda delle purificazioni.

Prostrati, adoriamo.

In ginocchio, attendiamo il fragore del vento
che annuncia la sua rinnovata venuta sul mondo.

La sua venuta sciolga i cuori induriti dall’odio,
muova a pietà le coscienze dei popoli,
e le renda compassionevoli
verso le mani tese dei disperati che cercano pane.

Nessuno dorma in questa santa notte di veglia.

La santa Chiesa esulti e gioisca per la sua nascita.
invochi grazia e santità per sé e per il mondo,
perdono e riconciliazione per tutti.

(E.C.)

Print Friendly