PhotoEditor_20190829_224615918.jpg

Il “silenzio totale”, inizio del “ricominciamento”

*
Il silenzio totale è un dono
molto speciale dello Spirito Santo.
È il dono di una quiete interiore
totale, che entra “in azione” dopo
periodi di profondo turbamento
e dopo certi periodi di vuoto e di
“mancanza” di parola.
*
Questa ultima fase sembra già
silenzio, ma non lo è.
*
È con il dono spirituale del
silenzio interiore totale che lo
Spirito Santo diventa attore
determinante di un “reset”
generale dell’anima.
*
Questo dono si riceve,
in genere, quando si è al termine
di un importante ciclo della
vita e all’inizio di una stagione
del tutto nuova.
*
È anche caratterizzato da un
abbandono spontaneo e totale
allo Spirito che è percepito
come presenza divina all’opera
per guarire e rinnovare l’IO
profondo.
*
È quello che chiamiamo:
“tempo del ricominciamento” .
È un tempo di potente rinascita
spirituale e di rigenerazione
esistenziale.

*

In questo tempo di
ricominciamento, la preghiera
profonda è lo strumento
più potente che permette di
sintonizzare l’IO con l’opera
dello Spirito di Dio.
Per questo è così
fondamentale imparare
l’arte della preghiera.
Print Friendly