00-copertina-blog-omelie

DOMENICA DELLA SS. TRINITA’ – ANNO C

*SS. Trinità

Molte cose ho ancora da dirvi. Ma per ora… per voi… è troppo. Farò in modo che sia lo Spirito Santo a illuminare i vostri cuori sulle profondità del mistero di Dio (Gv 16,12-15)

*

Ascolta il Vangelo:

*

Omelia del giorno 2019 (13 min): 

*

Catechesi audio 2016 (16 min): 

+

INTRODUZIONE

Trinità: un solo Dio in tre persone.

Dogma che non capisco…..

Nel mondo di oggi, dove anche molti cristiani cattolici sono resistenti alla spiegazione di dottrine, e sentono di avere bisogno di una parola “più…. legata alla realtà”, viene da chiedersi come parlare di Dio, Uno e Trino alle persone, oggi.

Quando la ragione cerca di conquistare le profondità del mistero di Dio, finisce per avvilirsi e per rinunciare. La fede, invece, viene in aiuto alla ragione, e apre alla contemplazione cose che la ragione non avrebbe mai potuto neanche immaginare di vedere un giorno.

La festa della Trinità è come uno specchio: del mio cuore profondo, e del senso ultimo dell’universo. Davanti alla Trinità mi sento piccolo e tuttavia abbracciato dal mistero. Abbracciato, come un bambino. Abbracciato dentro un vento in cui naviga l’intero creato e che ha nome comunione.

L’essere Tre Persone di Dio fa di Dio una Comunione di persone in relazione che incarnano i valori di cui abbiamo parlato….. Sono valori che smentiscono la parte oscura della natura umana che si manifesta nella negazione della sua somiglianza divina: Freddezza, Senza Cuore, Privazione e Incapacità di Affetto, Incapacità di Relazione, Chiusura, Ripiegamento su di sé, negazione dell’abbraccio, Esclusione, Emarginazione…

Dire che Dio è Trinità è dire che è Passione, Cuore, Affetto, Relazione, Slancio verso l’Altro, Apertura, Abbraccio, Accoglienza, Inclusione…………Verso il Figlio…. e Il Figlio verso il Padre…. , è dire che l’oceano della sua essenza vibra di un infinito movimento d’amore. C’è in Dio reciprocità, scambio, superamento di sé, incontro, abbraccio. Se Dio è Amore… L’Amore è Passione… è Movimento del Cuore e dell’Anima… E’ vibrazione di tutta la persona… è Fremito di gioia per la consapevolezza di esistere… e di non essere soli…. noi non siamo soli! mai!

La solitudine è un mostro creato dall’uomo quando nega Dio… quando nega la sua natura più intima di essere spinto alla relazione e alla comunione…

(continua nell’audio-riflessione)

Print Friendly